visual

Conosci la tua pelle

L’ECOSISTEMA PELLE

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, è un ecosistema da rispettare e difendere dall’inquinamento proprio come l’ambiente che ci circonda.
È la nostra prima difesa, la barriera che protegge il nostro organismo dagli agenti esterni. Le sostanze inquinanti che ci circondano possono permeare all’interno del nostro organismo attraverso la pelle, per questo è importante proteggerla e difenderla ogni giorno con l’utilizzo di cosmetici naturali, sicuri, ben tollerati.
I prodotti bjobj contengono materie prime di origine vegetale, estratti e oli essenziali biologici o, ove non reperibili, da crescita spontanea, tutto questo ci permette di ottenere prodotti cosmetici di alta qualità, sicuri, delicati e piacevoli da utilizzare tutti i giorni per prendersi cura del proprio corpo. La continua ricerca da parte dei nostri laboratori nel campo della cosmetica bio-ecologica fa si che le formule e le performances dei nostri prodotti siano sempre all’avanguardia, escludendo l’utilizzo di materie prime di derivazione petrolchimica. Le certificazioni e i test effettuati garantiscono un prodotto sicuro e ben tollerato, con naturali proprietà idratanti, nutrienti, elasticizzanti grazie agli oli, ai burri e agli estratti vegetali contenuti.
Tutti i prodotti bjobj sono infatti certificati ECO BIO COSMESI da Icea (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale), Dermatologicamente Testati, sottoposti a Nichel test e non contengono sostanze animali o di derivazione animale.

 

ALCUNI ACCENNI SULLA PELLE

La pelle oltre a regolare la temperatura corporea, espelle il materiale di rifiuto attraverso le ghiandole sudoripare, che si dividono in due tipi, esocrine, diffuse su tutta la superficie corporea e che servono anche a raffreddare il corpo e a proteggerlo dalle infezioni, le quali secernono anche una soluzione acquosa ricca di GRASSI, ZUCCHERI PROTEINE e TOSSINE, e le ghiandole apocrine, situate sotto le ascelle, nelle regioni mammarie, addominali, genitali, secernono delle soluzioni più forti e producono gli odori del corpo Il COLORE della pelle è determinato dalla MELANINA, un pigmento che va dal colore scuro al nero. Il colore sarà più chiaro, in base alla minor quantità di melanina. La produzione di melanina è determinata da fattori come il clima, l'esposizione al sole, l'alimentazione. Individui di razze diverse hanno differenti colori di pelle: i Caucasici sono bianchi, più scuri i Latini, gialli gli Orientali, ramati gli abitanti del Medio Oriente, bruni delle Indie Occidentali e dell'America Centrale e Meridionale, scuri o neri gli Africani, neri bluastri gli Australiani aborigeni. Ad ogni modo il colore della pelle e' il risultato delle influenze ambientali, climatiche esterne ed alimentari. 

Le TOSSINE del corpo vengono eliminate oltre che attraverso il SUDORE, anche attraverso le URINE, le SCORIE SOLIDE, la RESPIRAZIONE, la TRASPIRAZIONE. Con la sudorazione, espelliamo le tossine nocive per il nostro organismo. In genere ognuno di noi ha un suo odore particolare e spesso le alterazioni sgradevoli nella sudorazione sono dovute ai cibi che mangiamo.

 

LA STRUTTURA DELLA PELLE

Il DERMA sostiene gli strati esterni della pelle, all'interno del derma troviamo due tessuti connettivi che sono il COLLAGENE e l'ELASTINA. Il collagene è una proteina che si trova all'interno di tutto il corpo e che da alla pelle la sua forma e la sua resistenza, costituisce 1/3 delle proteine presenti nel corpo compresi i vasi sanguigni. Nel derma il collagene ha la forma di fasci fibrosi che si intrecciano, FIBRE ed ELASTINA. Una pelle liscia e sana dipende dalla salute di questi TESSUTI CONNETTIVI e dipende essenzialmente dal giusto equilibrio nella dieta. Nel derma ci sono anche una grande quantità di CAPILLARI, VASI LINFATICI e NERVI. 
Lo strato capillare superiore riceve un grande approvvigionamento di sangue e fornisce le sostanze nutritive all'epidermide, qui si trovano anche i RICETTORI del DOLORE e del TATTO. Nel profondo strato reticolare ci sono i vasi sanguigni, le ghiandole sebacee e sudoripare, follicoli piliferi e nervi che sono sensibili alla pressione. Nel derma ci sono 2 milioni di ghiandole sudoripare, chiamate PORI, dal greco poros: passaggio. 

Ogni giorno scaricano 750 ml di fluido limpido ed alcalino che contiene per la maggior parte acqua, con una piccola percentuale di sale ed urea.

Le ghiandole sudoripare sono più numerose nel palmo della mano e nel piede, hanno la funzione di eliminare gli eccessi, ed insieme ai capillari, regolano la TEMPERATURA CORPOREA.

Quando la temperatura fuori o all'interno del corpo si alza, i capillari si dilatano per riportare l'equilibrio: fenomeno di dilatazione. 

Questo permette al sangue di fluire verso la superficie affinché il calore possa lasciare il corpo, se invece accade il contrario e la temperatura si abbassa, i vasi sanguigni si contraggono per mantenere l'equilibrio. Quando fa caldo, sudiamo di più, il sudore evapora e raffredda il corpo, quando fa freddo le evaporazioni di calore sono ridotte.

 

Le GHIANDOLE SEBACEE, secernono una sostanza chiamata SEBO, e si trovano anch'esse all'interno del DERMA, queste sfociano nei follicoli piliferi. Il sebo serve a mantenere la giusta umidità della pelle, ad ammorbidire gli strati più esterni, è leggermente acido e riequilibra la leggera alcalinità del flusso sanguigno. Esso esplica una funzione IMMUNITARIA, impedendo ai batteri di moltiplicarsi sulla pelle, il sebo mantiene inoltre i capelli lucidi ed idratati.

Sotto il derma si trova lo STRATO SOTTOCUTANEO, costituito da cellule di GRASSO immagazzinate e da filamenti di tessuto CONNETTIVO. Questo strato funge da cuscinetto e da rilievo ed uniformità alla pelle, mantiene il calore del corpo, isolandolo dai cambiamenti esterni di temperatura.

 

PELLE E ALIMENTAZIONE

Spesso i problemi della pelle sono causati dal consumo eccessivo di particolari cibi ricchi di grassi animali, zuccheri e additivi chimici, in concomitanza con l'esposizione ai raggi solari e all'inquinamento industriale. Per avere una pelle sana, EVITARE il consumo eccessivo di zuccheri, latticini, sale, proteine e grassi animali, eccitanti (caffè), alcolici.
Un eccesso di tutti questi alimenti e anche fattori esterni sono causa oltre che di problemi della pelle anche di problemi al fegato e ad altri organi interni. 

UTILIZZARE olio di oliva crudo spremuto a freddo, sale marino integrale, latte di soya, di mandorle e cereali. Il volume giornaliero del cibo dovrebbe essere del 50-60% di riso integrale ed altri cereali, come miglio, orzo, segale, avena, grano saraceno, mais; consumare del pane integrale a lievitazione naturale, senza burro o margarina, paste alimentari integrali, 5-10% zuppa a base di cereali e legumi, come azuki, lenticchie o ceci, soya e suoi derivati, 20-30% di verdure cotte, cavoli, bardana; verdure fresche e frutta di stagione lontano dai pasti principali.

Consumare il meno possibile le proteine animali, e se possibile solo quelle di provenienza biologica. 

MANGIARE ABITUALMENTE, per stare bene e avere una PELLE SANA, frutta a verdura, bere molta acqua, thè alle erbe, assumere un buon integratore di VITAMINE E MINERALI e Rosa CANINA che contiene vitamina C un ottimo antiossidante, la CAROTA è essenziale per la pelle in quanto contiene vitamina A.

 

PELLE E FUMO

Il fumo andrebbe eliminato a priori per la nostra salute in generale. 

Il fumo danneggia notevolmente l'aspetto della nostra epidermide, e soprattutto i minerali tossici della sigaretta sottraggono elementi nutritivi indispensabili per il buon funzionamento del nostro corpo. In questo caso è consigliato assumere giornalmente ROSA CANINA, LIEVITO DI BIRRA, GERME DI GRANO.

 

PREVENIRE LE MALATTIE DELLA PELLE

Molte sono le regole alle quali ci si dovrebbe attenere per evitare le malattie e l'invecchiamento della pelle. Innanzitutto bisogna curare il nostro corpo dall'interno perché essa appaia giovane e vitale e poi è indispensabile prenderci cura della sua salute seguendo alcuni piccoli consigli. 

Non esporre la pelle per lunghi periodi ai raggi solari, EVITARE le ore centrali della giornata (che sono anche le più calde), e utilizzare sempre una crema solare con alta protezione. 

Evitare le esposizioni prolungate al vento ed al freddo. 

Utilizzare sempre una crema o un latte per il corpo idratante/nutriente dopo il bagno o la doccia. 

Utilizzare cosmetici naturali dermatologicamente testati.